8 brillanti, audaci e coraggiosi personaggi pansessuali che contribuiscono a cambiare il mondo godendo appieno della loro vita

117
Advertisement
shutterstock.com

Il Pansexual Pride Day, che si celebra l’8 dicembre, è la giornata dedicata agli individui pansessuali che, vivendo pienamente e orgogliosamente, aiutano a dare visibilità a una parte spesso incompresa della comunità LGBT+.

Nel 2021, uno dei termini LGBT+ maggiormente cercati su Google è stato “significato di pansessuale”, a dimostrazione del fatto che siamo ancora lontani dalla comprensione e accettazione delle persone di orientamento pansessuale.

Ma personaggi pubblici e celebrità pansessuali si stanno adoperando per cambiare questo scenario, dimostrando che chi ama indipendentemente dal genere è fiero di com’è ed è entrato in scena per restare.

Miley Cyrus

unsplash.com

Durante un’intervista del 2015 ad Elle, Miley Cyrus ha dichiarato di essere pansessuale e negli anni successivi ha espresso apertamente il significato che la pansessualità ha per lei.

Nel 2019 ha detto a Vanity Fair: “Gran parte del mio orgoglio e della mia identità derivano dall’essere una persona queer.

“Sono convinta che ci si innamori delle persone, non del genere, dell’aspetto, o di qualsiasi altra cosa: Quello di cui mi innamoro risiede a un livello quasi spirituale”.

All’epoca, durante il suo matrimonio con Liam Hemsworth, ha lottato duramente contro la tendenza a sminuire e ignorare la pansessualità e la bisessualità, parlando della sua identità queer nell’ambito della sua relazione con un uomo.

Ha dichiarato: “Stiamo ridisegnando il significato che ha una relazione etero per una persona queer come me… Tipo, chi se ne frega se lui è un ragazzo, se io sono una ragazza o se lui era una donna – chi se ne frega?”

- Advertisement -

- Advertisement -